Alberto Bisin e Alessandro De Nicola hanno pubblicato su Repubblica un catalogo di possibili e auspicabili tagli alla spesa pubblica. In tale contesto, menzionano anche l’università  italiana, lamentandone scarsa efficienza ed auspicando maggiore competizione come panacea per migliorare la qualità  e risparmiare denaro. Una terapia efficace presuppone una diagnosi corretta (leggi tutto…).

Redazione
redazione@nomail.nomail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.