La teoria dell’oligopolio sviluppata da Paolo Sylos Labini nel 1956 per il settore industriale potrebbe essere applicata a molti altri settori, da quello energetico a quello bancario e persino al settore del rating che in questi giorni ha lanciato degli allarmi molto discutibili sulla tenuta dei debiti sovrani di diversi paesi europei provocando il crollo delle borse di tutto il mondo. Al riguardo segnaliamo un’interessante intervista ad Alfonso Scarano analista finanziario indipendente e membro del Consiglio direttivo dell’AIAF, l’Associazione Italiana degli Analisti Finanziari, apparsa sul sito Soldionline, quotidiano economico finanziario.

Redazione
redazione@nomail.nomail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.