Un articolo di Barbara Spinelli, su la Repubblica del 27 novembre 2013

Sylos Labini lo aveva detto, nell’ottobre 2004: “Non c’è un potere politico corrotto e una società  civile sana”. Fosse stata sana, la società  avrebbe resistito subito all’ascesa del capopopolo, che fu invece irresistibile: “Siamo tutti immersi nella corruzione”, avvertì Sylos (leggi tutto…).

Redazione
redazione@nomail.nomail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.