Anche uno dei massimi economisti italiani contemporanei, Luigi Pasinetti, firma il Manifesto per la libertà  del pensiero economico. Si unisce ai circa 700 sottoscrittori dell’iniziativa che continua a suscitare un serrato ed appassionato dibattito

Redazione
redazione@nomail.nomail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.