Un saggio di Gianpiero Magnani pubblicato sulla rivista Mondoperaio

La carta moneta ha svolto un ruolo fondamentale nei grandi cambiamenti politici che hanno caratterizzato il mondo moderno negli ultimi tre secoli; John Kenneth Galbraith , in un libro scritto quasi quarant’anni fa, descrive con grande chiarezza espositiva come la banconota cartacea sia stata un fattore fondamentale per la vittoria nelle guerre e per la riuscita delle rivoluzioni politiche, a partire da quella americana che fu finanziata, appunto, stampando moneta: “Non era stata soltanto la Rivoluzione americana ad essere finanziata in quel modo. Se i cittadini francesi fossero stati costretti ad agire secondo i canoni della finanza tradizionale, non avrebbero potuto far niente, esattamente come gli americani” (leggi tutto…).

Redazione
redazione@nomail.nomail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.