paolo-leon

“Hoc volo, sic iubeo, sit pro ratione voluntas”. Tradotto vuol dire: questo voglio, cosi’ comando, la mia volonta’ valga come ragione. Cosi’ pensano Olli Rehn e la Commissione europea, ieri a propostio del deficit ora a proposito del debito, anche se l’ex ministro dell’Economia Saccomanni ha ben spiegato perche’ il debito italiano e’ cosi’ alto. Tra l’altro, perche’ l’Italia ha contributio al capitale del Meccanismo europeo di stabilita’, che pero’ non interviene a favore dei Paesi con debito alto, ma solo di quelli in pericolo di fallimento, che non e’ il caso dell’Italia.

 

continua  qui (da L’Unita’ 10.3.2014)

 

Redazione
redazione@nomail.nomail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.