L’economia non è una scienza dura ma ha invece un forte carattere politico: l’economista non è un osservatore esterno della realtà  (come un fisico o un geologo) ma un osservatore interno, che ne fa parte, e che ha come scopo quello di modificarla. In questo senso l’economia ha prevalentemente un carattere politico. Ma cosa significa fare una previsione in economia? Per capirlo è necessario pensare a cosa succede in astronomia, in meteorologia o in geologia. Se ne discute nel post La crisi economica tra previsioni e farfalle

Francesco Sylos Labini
francesco.syloslabini@roma1.infn.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.